Merk-Biva

L’analisi vettoriale di impedenza bioelettrica (BIVA) è un esame di tipo bioelettrico non invasivo, utile ad analisi quali-quantitative della composizione corporea bi- e tri- compartimentale. Mediante l’ausilio di rappresentazioni grafiche vettoriali e con il supporto di equazioni predittive costruite e validate su specifiche popolazioni di pazienti, è possibile porre in essere interventi nutrizionali e terapeutici mirati. 

Nella valutazione basale del paziente oggetto di questo caso clinico possiamo apprezzare che i valori di impedenza e reattanza sono da considerarsi normali e si collocano, nelle ellissi di distribuzione della frequenza (grafico A) in prossimità del punto di intersezione degli assi delle ellissi; analizzando l’angolo di fase coi valori di reattanza (grafico B) tali considerazioni sono confermate. Il paziente presenta quindi valori normali di cellularità e distribuzione intra ed extra cellulare dei fluidi che non sarebbe di per sé motivo di attenzione, ma il dato va considerato in relazione al recente quadro clinico ed alla consistente perdita di peso che suggeriscono di valutare un intervento nutrizionale e successivo controllo BIVA.